mimesi

Anno 2010
stampa lambda su leger
70x50cm

In “Mimesi”, lo “spazio” è uno scenario naturale, una campagna selvaggia vicino casa. In questo contesto il corpo, nudo, nelle sue apparizioni risulta essere pressochè invisibile, ritratto nel desiderio di una dissoluzione panica che non esclude però tensioni e resistenze. Attraverso questa necessità di mimetizzarsi avviene la ricerca di un contatto tra interiorità e luogo.

(Progetto selezionato tra i 10 finalisti al bando di concorso "Special Italia" indetto dalla Fondazione Fotografia di Modena).

In Mimesi the “space” is a natural scenario, a wild countryside close to home. In such a context the body, naked, seems to be almost invisible in its appearances, portrayed in the desire of a dissolution in nature that at the same time includes strains and resistances. Through this need of mimesis passes the research of a contact between inner self and place.

mimesi1

mimesi 2

mimesi 3

mimesi4

mimesi 5